Disneyland Paris – Il mio viaggio- Parte I

Pubblicato gennaio 10, 2012 da Princess Raiponce

Disneyland. Il posto più felice sulla terra.

Non posso che essere d’accordo con tale affermazione considerando quante volte ci sono stata e quante ancora programmo mentalmente.

Questo viaggio lo sognavamo da anni. Dico questo perchè ho sempre passato capodanni a piangere o a letto con malanni vari e soprattutto mai un anniversario decente col mio ragazzo. Insomma, sentivamo di meritarcelo e ce lo siamo sudatamente regalato.

Si parte il 26 dicembre, di mattina presto, “così ci godiamo l’intera giornata a Parigi”.

Cosa che ovviamente non è successa grazie agli interminabili problemi all’aeroporto. Prima uno scalo in una città che avrebbe fatto allungare la rotta,  50 minuti buoni per avere le valigie, altri 30 per aspettare la navetta più altri 20 di attesa per il conducente che doveva fare la pausa merenda prima di tornare alla guida del bus.

Insomma: una eternità.

Morale della favola, siamo arrivati al nostro albergo alle 18:00 circa. Considerando che abbiamo lasciato casa nostra alle 7:30 del mattino, lasciatemi dire che è stato abbastanza stressante e considerando che siamo nel 2012 è decisamente vergognoso perdere tutto questo tempo per una rotta Italia-Francia. Non oso immaginare quando andrò in America. Oibò.

Messi da parte gli inconvenienti di volo ( mi hanno persino rotto la valigia -.-), ci diamo una rinfrescata veloce in albergo, mettiamo le scarpe comode e ci godiamo le ultime ore serali del parco disneyland.

Per prima cosa andiamo a fare i biglietti per il parco. Dopo una attenta analisi, decidiamo di fare i passaporti annuali dream ( di cui vi spiegherò più dettagliatamente in un post dedicato) sebbene ,da brava svampita quale sono, dimentico la mia carta d’identità in albergo.

I cast members ( dopo aver pagato) ci fanno comunque entrare dicendoci di poter finire le procedure l’indomani mattina.

Entriamo e io come al solito non resisto e non riesco a trattenere le lacrime dalla gioia e dalla commozione.

Vedere il parco di sera tutto illuminato mi fa sempre quest’effetto. Ancor di più nella stagione natalizia.

Il Castello della bella Addormentata lo vedo lì meraviglioso, al centro, dopo le case di main street, tutto illuminato ed incorniciato da alcuni fari che lo rendono incredibilmente magico.

Così magico da sembrare “finto” , come fosse uscito da un cartone animato.  Le mie lacrime scendono giù senza freno al sol vedere questo spettacolo indimenticabile.

E poi rivedo tutto ciò che mi era mancato così tanto, ogni volta ho la sensazione di tornare a casa, quelle luci, la musica, la gioia naturale che proviamo tutti quando ci troviamo nel posto che forse è veramente il “più felice sulla terra“. Consiglio vivamente di visitare il parco per la prima volta, la sera.

Al calar del sole, con le luci accese, è veramente magico e commovente.

Lasciato il parco, ci trasferiamo al disney village per cercare un posto carino per la cena. All’inizio optammo per il famoso “Cafè Mickey” ma vi era una fila kilometrica e decidemmo subito di lasciar perdere.  Il Rainforest Café coglie subito la nostra attenzione e decidiamo di provare questo ristorante dal tema “foresta pluviale”.

Il ristorantino è davvero grazioso e pare veramente di essersi sperduti in una giungla anche se i prezzi dei menù sono decisamente altini.

Abbiamo provato un antipasto misto a base di stuzzichini fra cui bruschette, pizzette farcite, zucca pastellata( la fine del mondo!), patatine varie e un “primo piatto” con del pollo veramente delizioso. Per dessert la ben nota Creme Brulee che consiglio sicuramente.

L’unica pecca del ristorante è stata: LO SGARBATISSIMO CAMERIERE.

Non ho mai incontrato un cameriere così maleducato, irritante e severo. Non gli si poteva chiedere nulla che ti urlava contro. E sì, ha urlato anche quando non gli ho proprio rivolto la parola ma semplicemente perchè aveva incontrato il mio sguardo.

Voto complessivo Rainforest Café:

Cibo ottimo ma un pò caro. Non lo voto 9 per colpa del cameriere sgarbato.

In totale per 2 persone abbiamo speso 50.60 euro sebbene lo sconto dream ci abbia tolto ben 5.60 dal totale.

Dopo cena, siamo scappati verso la navetta dell’albergo poichè pernottando in uno degli hotel  affiliati, non c’era possibilità di arrivare a piedi fino al nostro hotel.

Pigiama caldo e subito a nanna.

A presto con la parte II

Questo slideshow richiede JavaScript.

5 commenti su “Disneyland Paris – Il mio viaggio- Parte I

  • Che dire il primo giorno che si rivede Disneyland è unico e magico, non nascondo che qualche lacrima l’ho versata anche io ^_^
    Di notte è veramente splendida, poi nel periodo natalizio è tutto ancora più carico di emozioni e di luci… il castello devo dire che mi ha colpito veramente tanto!

  • Maaamma! Avevo visto ieri questo blog (no forse era l’altro ieri) ma era ancora vuoto e ora cosa ci trovo? Il resoconto del primo giorno?
    *w* gnam!
    Oddio già dalle foto il castello sembra qualcosa di assurdamente meraviglioso! Spero di poterci andare anche io un giorno ç//ç
    Al Rainforest Cafè ci sono andata anche io, a Londra però, ed era stupendo come dici tu! Io ho mangiato delle polpette e le ali di pollo che erano troppo buone, e dei nachos :Q___ e ho beccato anche una simpaticissima cameriera italiana, quindi sono stata più fortunata da questo POV X°°
    Foto bellissime, non aspettavo altro da brava stalker quale sono *proud*
    Aspetto l’aggiornamento, jaa nee (*w*)//

    • Ciao Mamma! Sono contenta che segui questo blog!
      Uuuuh c’è anche a Londra? Devi darmi l’indirizzo, una delle mie prox mete è tornare nella città dove vorrei vivere, per l’appunto Londra!
      Continua a seguirmi e spero ti piacerà il blog! *anzi, spammamelo un pò và❤
      Baci!

  • Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: